EN-MX TRE ORE A LODI

16 ottobre 2011

ENDUROCROSS di Gero – Foto di Luca Braguti

L’edizione 2011 del Memorial Bassi

TRE ORE DI MASSA A LODI

Domenica 16 ottobre si è disputata sulla pista di Lodi, opportunamente “alleggerita” e integrata con un fettucciato, l’edizione 2011 del Memorial Bassi, una manifestazione voluta del Motoclub Emilio Marchi per ricordare un socio molto attivo strappato una decina di anni fa alla famiglia da una crudele malattia,

Ben 320 piloti si sono confrontati su un tracciato percorribile in poco più di tre minuti dai migliori e, come sempre, ben preparato dallo staff del club lodigiano che ha dovuto lavorare parecchio per domare la polvere soprattutto nel tratto fettucciato (la pista di cross è dotata di un efficiente impianto di innaffiamento) utilizzando le “botti” dei contadini, che hanno fornito anche delle grosse balle di granaglia piazzate in punti strategici per evitare qualche taglio di percorso.

La gara è stata vinta dalla coppia Quaglio-Leoni che in poco meno di tre ore ha compiuto 52 giri, così come il terzetto Meo-Paghini-Balboni che ha concluso al posto d’onore ma staccato di quasi un minuto, pochissimo se si considera la lunghezza della competizione; infatti il terzo equipaggio (Agnelli-Pagliari-Nigel…) è giunto con due giri di ritardo.

A questo proposito va detto che il vincitore della categoria marathon (cioè il pilota corre da solo), Valsecchi, ha percorso ben 50 giri e il secondo, Galletti, 48.

In mattinata avevano corso i bicilindrici sulla distanza di un’ora e i primi tre (nell’ordine Sgariboldi, Barraja e Barbera) hanno compiuto 17 giri.

Arrivederci al prossimo anno.

Le classifiche su www.soloenduro.it

LE FOTO

Oltre alle due foto di massa che danno l’idea dell’ambiente di questa particolare competizione, ci sono le foto di alcuni piloti in moto e alla premiazione che non riusciamo a riconoscere ad eccezione dei vincitori Quaglio-Leoni (con il 636) e poi alla premiazione; poi con il n° 190 è Mattia Premi.

I numeri di gara erano riportati su un dorsale che non si vede mai (quelli che si vedono sulle moto sono i fissi della stagione) e alla  premiazione possiamo tentare di indovinare guardando le classifiche. Queste riportano i nomi lunghi degli equipaggi tagliati nella parte finale e speriamo, prima o poi, di averle complete.

A questo punto possiamo fare un bel gioco coinvolgendo gli interessati che si riconosceranno e ci invieranno una mail scrivendo “quello della foto numero tale sono io” e noi sistemeremo le varie didascalie.

Inviate una mail a info@moto-on-off.it

Filed in: AreaOnOff