5:13 pm - giovedì Aprile 17, 9034

VIA ALL’INTERREGIONALE SUPERMOTO

20 MARZO 2011 – Campionati FMI

SUPERMOTO di Nino Manassa

Primo round dell’Interregionale Lombardia-Piemonte
APERTURA IN …VERDEROSA

Domenica 20 marzo la Two ha riaperto i battenti del campionato interregionale Lombardia-Piemonte di supermoto, sullo stesso circuito che una settimana più tardi avrebbe ospitato gli Internazionali d’Italia; la pista South Milano di Ottobiano.
Stesso scenario e soprattutto tanti riders in comune sulla griglia di partenza: Verderosa, Balducci, Beltrami, Occhini, Bartolini ed i giovani Sammartin e Borella.

I primi a darsi battaglia, su un circuito purtroppo privo del tratto fuoristrada per impraticabilità dello sterrato, erano i piloti della categoria S2, SM Stock e della nuova classe Lady; tutti insieme in pista ma separati ai fini della classifica assoluta.
Cucchietti, nella batteria A, era il più veloce a partire dalla griglia e poneva subito tra sè e gli inseguitori un margine di sicurezza, anche se il calibro degli avversari non gli permetteva errori; Giustacchini cercava la rimonta ma doveva anche vedersela con Marco Longhin che lo tallonava da vicino; nessun colpo di scena e posizioni congelate così fin sotto la bandiera a scacchi.

Ma veniamo al “Main Event” (gruppo A S1), dove un incontenibile Verderosa la faceva da padrone; il centauro della Honda si fiondava fuori dalla prima curva e si involava con un passo insostenibile per gli altri.
La gara era tutta dietro il battistrada, Balducci, in ottima forma, sembrava l’unico che potesse tenere il passo, ma una caduta nei primi giri lo escludeva dai pretendenti al podio; restavano così Bartolini, Beltrami, Occhini, Ricci e Sammartin a “darsele di santa ragione”.
Dalle retrovie, intanto, saliva il pilota che forse non ti aspetti, ma la sua rimonta (partita dall’ottava posizione) era inesorabile e inarrestabile, giro dopo giro guadagnava posizioni fino al massimo risultato a cui si poteva ambire, la seconda piazza dietro l’inarrivabile Max, si trattava di Yuri Guardalà che precedeva al traguardo il compagno di squadra Bartolini.
Buona prova di Barbara Pietrantoni vincitrice della classifica lady, seguita da Giulia Tagliamonte e Martina Beltrandi.

Si chiudeva così la prima gara della stagione; prossimo appuntamento per gli amanti dello sliding il 29 maggio dal circuito novarese di Borgo Ticino.

CLASSIFICHE:

S1 A

S1 B

S1 C

S2 A – Stock – Lady

S2 B – Stock – Lady

 

LE FOTO

01 Il podio della S1 con Max Verderosa sul gradino più alto affiancato da Yuri Guardalà (a sin.) e Fabrizio Bartolini.
02 Max Vererosa (Honda Gornati Racing) lanciato verso il successo.
03 Prima curva della finale S1 con Verderosa (113) al comando affiancato da Balducci (38), seguito da Guardalà (258), Bartolini (110), Tosi (51), Ricci (59) e dal resto del gruppo.
04 Il piemontese Mauro Cucchietti, vincitore della S2, si concentra prima del via.
05 Sfortuna per Luca D’Addato, out dopo due giri della finale S1.
06 Sammartini (32), Balducci (38) e Borella (20) in gara nella S1.
07 Il podio della Stock con il vincitore Carlo Leopardi fra Mauro Dicara (a sin.) e Marcello Volgare.
08 Ladies alla premiazione con la vincitrice Barbara Pietrantoni fra Giulia Tagliamonte (a sin.) al secondo e Martina Beltandi.
09 Foto di gruppo, anzi di gruppone, per tutti i partecipanti all’Interregionale Lombardia-Piemonte

Filed in: AreaOnOff