MX REGIONALE ALLA MALPENSA

7 APRILE 2013

MOTOCROSS FMI
da Uff. Stampa MV Gallarate – Foto di Domenico Galli

La rinnovata pista del crossdromo Ciglione Malpensa è stata presa d’assalto da oltre 200 piloti per il Campionato Regionale MX1, MX2 e Under 21. Nella classe maggiore domina D’Angelo, in MX2 il milanese Aperio, mentre tra gli Under 21 a svettare è Simone Croci. Show anche dagli Over 40 e 50.

GRAN REGIONALE
AL CIGLIONE

L’orgoglio di gruppo, lo spirito dell’appartenenza ad un gruppo coeso. Incredibile ma vero: il motocross non subisce gravi ripercussioni dalla crisi economica in atto e conferma numeri, presenze e passione incrollabile. Lo abbiamo verificato ieri al Ciglione di Malpensa, dove era di scena la tappa del Campionato regionale lombardo, il più combattuto, quello dedicato alle classi top, MX1, MX2, Under 21 e Interregionale Over 40-50.

Anche stavolta tra pista stupenda, con numerose modifiche nella parte bassa, e organizzazione collaudata del Motoclub MV Gallarate ha vantato al via ben oltre 200 piloti di varie regioni che vedono la Lombardia come terreno di caccia e palestra di allenamento per approdare a lidi prestigiosi. Entusiasmo alle stelle, un turbinio di motori accesi dalle ore 9 alle ore 19.30 e spettacolo inesauribile sulla pista nuova, molto apprezzata da piloti e motoclub.

Nella classe MX1 ennesima ottima prova del vergiatese Alessandro D’Angelo sulla Kawasaki 450 del team SDM di Vedano Olona iscritta con i colori del motoclub Cairatese.: “viso d’angelo” ha vinto sia gara1 sia gara2 con il piglio del mattatore. Dietro di lui, con due secondi posti Daniel Rizzardi (Honda-Oggiono), mentre terzo è Stefano Andressi (Kawa-Green), quarto Nicola Lazzaroni (Ktm-Berbenno), seguito da Stefano Barbieri (Kawa) e dal varesino Andrea Togninalli su Husqvarna. Quest’ultimo è finito alla pari con il compagno di squadra Cairatese, Danilo Musso su Ktm.

Nella classe MX2 vince l’inossidabile preparatore atletico milanese Matteo Aperio (Ktm-Berbenno) seguito da Stefano Terraneo (Honda-Quattro), da Stefano Bonacina (Kawasaki-Green), seguono Federico Gruarin (Suzuki-Bernareggio) e Maurizio Diotto (Jusqvarna-Locate Varesino). Sesto è Alessandro Asperti (Kawa) seguito da Andrea Saletti (Ktm), Danny Gambarotti (Honda), Manuel Gallo (Honda) e Michele Ciceri (Suzuki).

Tra gli Under 21 vittoria di giornata di Simone Croci (Ktm-Hornets) seguito da Nicolas Gipponi (Suzuki-Quattro), David Ramon (Suzuki). Ottima gare di Gianluca Deghi da Sesto Calende: con la Ktm-Cairatese è stato veloce e convincente, guadagnando 325 punti. Bene anche Nicolas Lumina (TM), Nicola Moretti (Suzuki), Aurelio Gelmi (Kawa), Matteo Borghi (Suzuki-Cairatese). Applausi a scena aperta anche per altri forti varesini: Matteo Greguoldo, Mirko Mainardi, Manuel Zucchelli e Claudio Dedola.

Nella MX1 Over 40 vittoria netta di Ivano Donghi che ha preceduto Domenico Estremo e Stefano Passerini, mentre tra gli Over 50 Eugenio Pedretti ha sconfitto Franco Sirtoli, Vittorio Osio e Gianni Chierichetti.

In MX2 Over 40 Fabio Cornaggia ha avuto la meglio su Piercarlo Rota e Carlo Rossini, mentre tra gli Over 50 vittoria solitaria di Maurizio Bosetti di Arsago Corse.

clicca qui per le classifiche su mx.center.i
t gara di Cardano al Campo

LE FOTO

01 Partenza della MX1 con D’Angelo (7) e Lazzaroni (422) in prima fila seguito da Campostori (6), Rizzardi (84), Manzoni (992), Barbieri (33) e dal resto del gruppo in cui non si riconoscono i numeri di gara.

02  Al via la MX2 con Aperio (777) già al comando davanti a Terraneo (618) e Paparelli (26). Fra gli altri si riconoscono Bonacina (260), Diotto (208), Gallo (426), Giardina (544) e Fumagalli (520).

03 Qui è la volta del Gruppo B della MX2 con Ortelli (103) al comando.

04 Simone Croci (377) subito al comando nella MX2 Under 21 tallonato da Gipponi (714) e seguito da Lumina (14), Moretti (2) e dal resto del gruppo.

05 Al via gli Over 40-50 con Pedretti (19) nettamente al comando davanti a Estremo (168), Piercarlo Rota (36), Cornaggia (807), Sirtoli (22) e tutti gli altri.

06 Alex D’Angelo, vincitore a punteggio pieno della MX1 con la Kawasaki SDM-MotoLana.

07 Daniel Rizzardi, secondo nella MX1 con la Honda JRT.

08 Nicholas Lumina, quinto nella Under 21 con la TM Pit Lane.

09 Nicola Moretti (2) e Davide Ramon (?), allievi della 973 Mx School di Roberto Todaro e fra i primi della Under 21.

10 Eugenio “Pedro” Pedretti  seguito dall’eterno amico-rivale Franco Sirtoli.

11 Stefano Andressi, terzo assoluto con la Kawasaki del Team Green di Aldo Lancini.

12 Fabio Cornaggia, tornato alle gare fra gli Over 40, ha dominato nella MX2 con la Honda JRT.

Filed in: AreaOnOff