MX MEZZA GARA A GAMBARA

4 settembre 2011 – Campionati UISP
MOTOCROSS
di Michele Bracchi

La pioggia consente la disputa di una sola manche per categoria, in pratica di mezza gara
MEZZA… GAMBARA

Dopo la pausa estiva ritornano le competizioni. Domenica 4 settembre il Campionato Regionale per Hobby, Amatori ed Esperti di entrambe le cilindrate è di scena sul tracciato di Gambara, con previsioni meteo non certo rassicuranti. Contrariamente alla siccità e al caldo dell’ultimo mese il cielo sopra il circuito appare plumbeo e carico di pioggia. Record negativo per quanto riguarda le presenze, forse scoraggiati dalle previsioni meteo o ancora in vacanza, nessuna delle sei categorie ha riempito i cancelletti, costringendo gli esperti, in netta minoranza, a disputare una manche in comune fra MX1 e MX2, rendendo la gara più incerta e spettacolare.

Le prove cronometrate della mattina si sono svolte con precipitazioni irrilevanti, diventate veri e propri temporali verso le 13.15 ora di inizio delle finali, tanto che poi si sarebbe disputata una sola manche per categoria.

I primi a darsi battaglia sono stati gli Esperti, MX1 e MX2: Holeshot per la Honda 450 di Andrea Turati (Motoclub Uisp Brescia) seguito a ruota da Gianluca Cucchi (TFR 36). Alle loro spalle la prima MX2 è la Honda di Davide Gottardelli (Team Cortenuova) che deve passare i primi giri a guardarsi le spalle dagli attacchi di Matteo Lombardi (TFR 36). Cucchi attacca dal primo giro ma la pista comincia a essere scivolosa e monotraiettoria e Turati chiude bene tutte le porte. Dopo alcuni passaggi Cucchi rompe gli indugi e passa al comando, incrementando il suo vantaggio giro dopo giro. Turati amministra la seconda piazza, difendendola con i denti dagli attacchi di Lombardi che ci prova fino all’ultima curva, dando vita ad un arrivo al fotofinish. In quarta piazza conclude il vincitore della MX2 Majcol Manza (Team Cortenuova), seguito dai suoi rivali di cilindrata Davide Gottardelli (Team Cortenuova) e Francesco Chiodi (Uisp Brescia).

Amatori MX1: holeshot per Matteo Manarra (Motoclub Canneto) che sembra avere una marcia in più su questo tracciato e stacca tutti gli avversari. Ma la pioggia continua a cadere e tradisce il pilota Honda che scivola perdendo tempo e posizioni regalando la vittoria a Luca Cadei  (Montenetto) che dopo una brutta partenza risale di prepotenza la classifica dimostrando di essere lui il leader del Campionato Regionale. Seconda piazza per Michele Bellini (Promotion) e terzo Mattia Marengoni (Emilio Marchi) che supera Saverio Farina (Canneto) nel finale della manche.

Amatori MX2: ritorno alla vittoria per Daniele Andressi (M.R.T.) che dopo una partenza al comando deve guardarsi le spalle da Fabio Pensini che tiene il passo del forte pilota Kawasaki. Alle loro spalle si difende la KTM di Ettore Maria Fiori (Zeta Cross) conquistando il gradino basso del podio.

Hobby MX1: il temporale è ormai un diluvio e quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare. Vittoria per Martinelli (Motoclub Costa Volpino) che precede il coriaceo gigante della Kawasaki, Gianluca Bonardi (Dama Racing). Terza piazza per un altro “osso duro”, Jarno Mancastroppa (Zeta Cross) protagonista della stagione 2011.

Hobby MX2: la pista è ormai una “risaia” quando entrano gli agguerriti Hobby MX2. Holeshot per Luca Colonna (Team Villongo) seguito a ruota da Alain Moncini (TFR 36) che è deciso a tenere il passo del battistrada. Stare a ruota di un pilota in queste condizioni è tutt’altro che facile perchè si viene inondati da acqua e fango che finiscono sugli occhiali che vengono ben presto abbandonati. Moncini non molla e prova a vincere fino alla fine, ma Colonna resiste perché ci sono in gioco anche punti fondamentali per il Regionale. Alle loro spalle…l’apocalisse: le cadute e i contatti fra i piloti, resi ormai irriconoscibili  dal fango non si contano più!

La classifica per club messa in palio dal Motoclub Gambara è stata conquistata dal TFR 36, che ha piazzato i suoi piloti nelle prime posizioni di ogni categoria.

Le classifiche su www.mxcenter.it

Filed in: AreaOnOff