MX LOMBARDI TRICOLORI

25 settembre – Campionati FMI
MOTOCROSS da ECCOMUNICAZIONE – Foto Eugenio Cova

Tre lombardi campioni (Aperio, Zecchina e Bonacina) e uno vincitore di giornata (Bonini)
TRICOLORI A CITTA’ DI CASTELLO

Titoli assegnati all’ultimo round del Campionato Italiano Motocross 2011. Tra un tripudio di folla si sono assegnati oggi i sei titoli tricolori ancora in palio. Beggi (MX1-Elite), Amodeo (MX1-Under 21), Pagliacci (MX1-Over 21), Aperio (MX2-Elite), Marrazzo (MX2-Under 21), Bonacina (MX2-Over 21) e Zecchina (125) sono i nuovi Campioni Italiani Motocross 2011.

L’ultimo giornata del tricolore si conclude tra un pubblico delle grandi occasioni, assiepato a seguire gli eventi in pista ma presente anche a fine giornata per applaudire i sette campioni di questa specialità. Al Ceccarini di Città di Castello è stata una gran bella giornata soleggiata che ha favorito la disputa di manche agonisticamente combattute. Tutto è filato liscio sino alla sera dove i Campioni 2011 hanno festeggiato con gli addetti del Moto Club Baglioni e lo staff di FX Action.

Per quanto concerne i risultati che assegnavano matematicamente i titoli in palio è bastato aspettare gara 1 di entrambe le categorie, MX1 e MX2 (tranne la 125, ovviamente). Il primo tricolore è arrivato allo sventolare della bandiera a scacchi della MX2 con Matteo Aperio (Honda-Motobase Racing) a festeggiare con tutto il team, il padre e la fidanzata dopo aver dominato dal primo all’ultimo giro. Il pilota milanese ha messo subito al sicuro il risultato grazie ad un avvio imperioso ed alla difficoltà del suo diretto avversario, Pierfilippo Bertuzzo (Yamaha-Team Moto Idea) che è rimasto intruppato al via. Pur risalendo sino alla terza piazza finale, il pilota veneziano si è visto sfuggire di mano la possibilità di rifarsi, eventualmente, con la seconda manche. Anche la seconda frazione è stata ad appannaggio di Aperio con Zeni secondo e Cervellin terzo. Durante questa ultima manche dell’anno è da registrare il ritiro di Bertuzzo, quando si trovava in seconda posizione, per un guasto meccanico. Onore anche a due bravi piloti arrivati sul podio assoluto con Aperio: Andrea Cervellin (Husqvarna-Ricci Racing) secondo, al suo rientro oggi nel tricolore e Stefano Pezzuto (KTM-Ligurcross) sul terzo gradino del podio di giornata.

Anche nella MX1 i giochi si sono chiusi alla fine della prima frazione di gara dove Cristian Beggi (TM-FG Racing) ha guadagnato il titolo di campione pur finendo al secondo posto dietro ad uno scatenato Manuel Monni (Honda-Salucci Racing). Per il poliziotto delle Fiamme Oro è stato un assolo sia nella prima che nella seconda manche. Il secondo in campionato, Felice Compagnone (Honda-Pardi Racing) si è toccato con un avversario in gara 1 piegando la leva del freno posteriore, impedendogli così di compiere un buon risultato. Nella seconda manche vittoria ancora per Monni con Beggi, che indossava una splendida livrea tricolore in onore al titolo già suo, ancora secondo; terzo è finito Compagnone. Nell’assoluta di giornata dopo Monni e Beggi a salire sul terzo gradino è stato Federico Bracesco (Suzuki-Hobbymotor).

Classe 125 all’insegna di Davide Bonini (Husqvarna-Jollicross) che dopo la vittoria di misura di gara 1, nella seconda è finito terzo, aggiudicandosi l’assoluta. Gara 2 è stata dominata da Luca Moroni (KTM-Steels/Dr.Jack) seguito dal compagno di team Alessio Della Mora che ha concluso sul secondo gradino del podio. Ottimo terzo posto di giornata per il giovane Simone Furlotti (Suzuki-Team Robert).

LE FOTO

01 I sette campioni italiani 2011: Bonacina, Aperio, Amodeo, Zecchina, Beggi, Marrazzo e Pagliacci
02 Matteo Aperio
03 Davide Bonini in testa al grappo fin dal via.


 

Il Team Moto Lana SDM Racing

TOGNINALLI SUL PODIO
Si è concluso  domenica 25 settembre a Città di Castello (PG) il Campionato Italiano Motocross , che quest’anno come non si vedeva da diverso tempo ha raccolto sempre in ogni manifestazione  un folto numero di iscritti e visitatori fino all’ultima prova  .Centrata la qualifica del sabato per i ns. portacolori  Tagliaferri e Togninalli  hanno provato entrambi  a raccogliere il maggior numero di punti  puntando ad un ultimo podio di giornata , podio che ha guadagnato  Togninalli dove  sul tracciato umbro ha chiuso con un ottimo  2° posto assoluto nella Under 21 e chiudendo il campionato al 4° posto assoluto under 21.Niente podio invece per Tagliaferri che con un  23 e 15 posto di giornata chiude la classifica di Campionato al 5° posto assoluto nella Over 21.

GIORGIA VINCENTE
Ancora una bella  dimostrazione di miglioramento per la nostra Giorgia Giudici che  domenica 25 settembre sul tracciato piemontese di Vercelli, ha conquistato la sua seconda vittoria  nel Campionato Regionale femminile; infatti  Giorgia con un 2° e 1° posto di manches si è aggiudicata il gradino più alto del podio  per la seconda gara consecutivamente .
Per Giorgia adesso una settimana di pausa per poi ripresentarsi  domenica 9 ottobre al Ciglione della Malpensa per riconfermare ancora il suo periodo di forma .

LE FOTO

01 Andrea Togninalli sul podio a Città di Castello.

02 Giorgia Giudici

Filed in: AreaOnOff