MOTOBEFANA A MILANO

MOTOBEFANA

Una giornata quasi primaverile ha accolto la 45.a edizione della Befana Benefica del Motoclub Ticinese con numeri forse da record
LA BEFANA IN MOTO A MILANO

Milano, 6 gennaio. Il calore di un tiepido sole e soprattutto quella della solidarietà dei motociclisti lombardi hanno dato vita a una delle Motobefane meglio riuscite di questi ultimi anni. E pensare che questa 45.a edizione della Befana Benefica Motociclistica promossa dal Motoclub Ticinese non era partita con i miglior auspici, per la mancata autorizzazione ad avere, come era sempre stato, Piazza del Duomo come punto di incontro. Poi tutto si è sistemato e il cuore di Milano è stato attraversato da migliaia di motociclisti, quanti non ve lo sappiamo dire (attendiamo le cifre ufficiali) ma forse numeri da record. La sfilata in uscita dalla Piazza verso il Centro don Orione è durata decina di minuti (non meno di trenta) a dimostrazione del fatto che la passione può combattere la crisi. Un bravo a tutti, partecipanti, organizzatori e  alle nuove Autorità Comunali che non hanno voluto presentarsi interrompendo una tradizione (l’incontro in Piazza Duomo) che dura da quasi mezzo secolo.


IL COMUNICATO DEL TICINESE
Ciao a tutti !

Venerdì 6 gennaio, in piazza Duomo, si è svolta una Befana Benefica Motociclista eccezionale con sole, caldo e una presenza di tanti motociclisti, ma TANTI! Ringrazio innanzitutto le Forze dell’Ordine che hanno scortato la Befana con grande professionalità; ai motociclisti della Polizia Municipale, Carabinieri e Polizia: un “bravi”!!
A ruota il Monsignor Ronchi perché, pur avvisato all’ultimo momento, è riuscito a recitare una preghiera “a braccio”( il foglio che leggeva era bianco ) veramente toccante: un  “grandioso”!!
All’Assessore Marran che, un po’ intimorito da una piazza così gremita (che probabilmente non si aspettava), ha presenziato e si è impegnato a riportare all’Amministrazione quanto visto e spero capito su di noi.
Al gruppo degli Alpini Motociclisti che, tolto il casco e indossato il “cappello”, hanno dato quel tocco di tradizionalità che ti fa stare bene: un “bellissimi”!
Ai Pompieri Motociclisti numerosi e vistosi che, orgogliosamente indaffarati, hanno distribuito calze e medaglie con il loro furgone messo a disposizione per noi: un “focoso abbraccio”!
E, adesso, a tutti i Motociclisti intervenuti, che hanno dimostrato con le Loro offerte vera e tangibile generosità, che ci permetterà anche quest’anno, purtroppo senza alcuno sponsor, di poter aiutare con concretezza oltre ai  due Istituti “storici”, Don Orione e Sacra Famiglia, anche altre organizzazioni benefiche: un Un “grazIe di cuore”.
E per finire un appello, visto che già si prevede per il prossimo anno il diniego di Piazza del Duomo, chiedo a tutti di mettere “in moto”: fax, mail, lettere, passa parola e tam-tam indirizzati a Palazzo Marino, raccontando cosa ci fa andare, il 6 gennaio, alla Befana Benefica Motociclista. Nient’altro!

Il presidente del Motoclub Ticinese
LIVIO LEPORI

LE FOTO

Alcune foto parlano da sole e dicono di Piazza Duomo come punto di ritrovo con i discorsi di un rappresentante della nuova Giunta Comunale e la benedizione dell’Arciprete della Cattedrale, le Forze dell’Ordine (oltre alla Poliiza Municipale c’erano i Carabinieri e la Polizia di Stato), il motocarro con “un Alpin che ghe piase el vin”, un po’ di musica brianzolo-scozzese e infine tutti al Piccolo Cottolengo di Don Orione.

IL MOTOCLUB ERBA
Il gruppo
del motoclub Erba non manca mai agli appuntamenti e non è stata una sorpresa vederlo in posa davanti alla Befana di Milano e portare, come molti altri hanno fatto, un ricorda di Marco Simoncelli.

Filed in: AreaOnOff