PREMIAZIONE LODI

La Voce della Regione

Una serata di premiazioni per i soci dell’Emilio Marchi
A LODI, NON IN PISTA
MA A TAVOLA

Fra gli appassionati lombardi, il “vado a Lodi” significa andare a far motocross su una delle piste meglio tenute e quindi più frequentate, anche in notturna, della regione.  Per una volta, invece, la serata (quella di venerdì 4 febbraio) non era programmata in pista ma a tavola, presso la trattoria Giardino di Lodi dove si sono ritrovati una cinquantina di soci dell’Emilio Marchi, lo storico sodalizio lodigiano. E’ stata una serata semplice ma piena di amicizia e di spirito di gruppo. Sono stati premiati con una targa tutti i piloti del motoclub che hanno partecipato ai vari campionati e sono state effettuate anche le premiazioni del campionato sociale.
Tra i premiati Lorenzo Cortesi, per il secondo posto nel Regionale UISP Hobbycross e vincitore del Trofeo Italia UISP Hobby MX1 e Fabio Pironi per l’ottavo posto al Campionato Europeo di velocità Amatori. Tra gli altri piloti,  riconoscimenti sono stati assegnati a due dei piu’ giovani e promettenti, Enea Anselmi e William Uberti che si sono distinti per grinta,  il primo nei vari campionati e il secondo nella gara sociale.
Il vicepresidente Gianni Aiolfi ha avuto il piacere di premiare l’amico e quasi coetaneo Marco Vailati, che ha ritirato commosso la coppa del quinto posto  nella gara sociale reggendosi purtroppo con le stampelle. A lui e a Daniele Negri altro infortunato i migliori auguri da parte di tutti gli amici del Club per una pronta guarigione e di un veloce recupero.
Il presidente Giorgio Sangalli ha illustrato i programmi per il 2011 che prevedono l’organizzazione di due gare presso la pista di Lodi da parte del Motoclub Emilio Marchi e di altre gare curate dal Moto Club Cairatese.
Sangalli ha ringraziato la vicesindaco di Lodi, Giuliana Cominetti, con una targa ricordo  in segno di riconoscenza per l’aiuto dato al motoclub sia da parte del Comune che personalmente. Il vicesindaco ha lodato l’attività dell’Emilo Marchi riconoscendo che il sodalizio lodigiano è noto anche all’estero per la sua attività propedeutica al motocross dopo che, in una sua recente visita al crossdromo Città di Lodi, era rimasta impressionata dalla presenza di numerosi piloti stranieri in pista.

 


Nelle foto: il vicesindaco di Lodi, Giuliana Cominetti e il pilota Lorenzo Cortesi premiaati da Gianni Aiolfi, vicepresidente del Motoclub Emilio Marchi.

Filed in: AreaOnOff