MX FMI – UNDER 21 CREMONA


15  MAGGIO 2011 – Campionati FMI

MOTOCROSS di Gero – Foto mxcenter

Il temporale notturno non ferma il Regionale

CREMONA PIANEGGIANTE E DRENANTE

Per fare che sulla pista di Cremona non si corra bisogna che arrivi il diluvio universale o che straripi (adesso si dice esondi) il Po. Sabato notte di acqua ne è venuta giù un sacco ma la quarta prova del Regionale Under 21 MX2 e la quinta MX1, si sono concluse con il terreno in condizioni ottimali dopo un inizio “pesante”

Un’ottantina i piloti della MX1, quindi due gruppi a cancello pieno e poco meno della metà quelli della MX2, limitati dal limite di 21 anni e dalla concomitanza (questo anche per l’altra categoria) con la gara di Serle.

Un po’ di cronaca.

MX1. Prima manche:con partenza buona per Gambarotti e Disetti che procedono nell’ordine per qualche giro, poi Disetti passa al comando per andare a vincere davanti a Tavelli in rimonta e a Gambarotti.

Seconda manche e questa volta a partire bene è Pievani seguito a ruota ancora da Gambarotti, mentre Disetti rimane invischiato nella bagarre della prima curva. Gambarotti poi prende il comando e allunga su Tavelli mentre in rimonta sopraggiunge Tagliaferri che si inserisce in seconda posizione davanti a Tavelli e Vanini. Disetti, ancora a terra durante la rimonta per un contatto in curva, conclude al settimo posto.

Ricapitolando: vince Danny Gambarotti con un terzo  e un primo posto, davanti a Marcello Disetti (primo e settimo), a Michele Tavelli (secondo e terzo) a Michele Tagliaferri (decimo e poi secondo), a Roberto Pievani (quarto e sesto) e Daniel Rizzardi (due volte quinto)

Gruppo B con due Major ai primi posti, Franco Sirtoli (primo e un terzo) per un punto sul pilota locale Alessio Brilli (quarto e primo).

MX2. Prima manche: ottimo avvio per Patriarca, Facchetti e Gipponi che danno vita a una bella lotta con scambio di posizioni, poi alla fine sul traguardo transita per primo Patriarca senza aver commesso errori sul terreno ancora pesante.

Seconda manche: parte bene Gipponi e va a vincere nonostante una caduta all’ultimo giro (aveva un vantaggio tale da non essere raggiunto) davanti a Patriarca e a Carnevale entrambi in recupero. Siparietto comico dopo la bandiera a scacchi con Gipponi che, preso dall’entusiasmo, frena male e va a finire in un mucchio di terra molle  dove la moto resta bloccata mentre lui finisce a gambe all’aria.

Ricapitolando: la gara è finita in parità fra Andrea Patriarca e Nicholas Gipponi (un primo e un secondo posto ciascuno) ma lo spareggio favorisce quest’ultimo; terzo assoluto Pierluigi Facchetti davanti a Federico Carnevale, Luca Mangiarini e Mirko Mainardi.

Gruppo B con doppietta di Lorenzo Corti davanti a Luca e Mario Bonanomi.


Le classifiche – www.mxcenter.it

LE FOTO

01 Danny Gambarotti, vincitore della MX1 con la Kawasaki MRT preparata da Lancini.

02 Michele Tavelli, terzo assoluto nella MX1 con la KTM del Team 3M.

03 Lorenzo Corti, vincitore con la Kawasaki del Gruppo B MX2.

04 Franco Sirtoli, primo nel Gruppo B MX1 con la Suzuki.

05 Nicholas Gipponi, vincitore con la Honda-Terry della MX2 Under 21.

06 Andrea Patriarca, secondo a pari punti nella MX2 con la KTM Corti Moto.

07 Il major del Cremona, Alessio Brillli, vincitore con la Yamaha di una manche nel Gruppo B MX2.

08 Marcello Disetti, dopo aver vinto la prima manche con la Kawasaki Green Lancini, nella seconda è stato attardato da un groviglio in partenza e da una collisione con scivolata mentre era in rimonta.

09 Junior Fuoristrada MX2 sul podio con Mangiarini affiancato da Mainardi, Scandella, Bravi e Magri.

10 Podio Junior MX2 con i protagonisti assoluti della gara; sul gradino più alto è Gipponi, al suo fianco Patriarca (a sin.) e Pierluigi Facchetti, quindi Carnevale ed Emanuele Facchetti.

11 Premiaziine Major MX1; sul podio è Paolucci affiancato da Pedretti (a sin.) e Donghi, poi Meroli e Bresciani.

12 Di turno gli Junior Fuoristrada MX1, al centro Musso con a fianco Quarti e Cominelli, quindi Lombardi e Manara.

13 Entusiasta Gambarotti per questo successo sul podio Junior MX1 con Tavelli, Campostori, Vanini e Togninalli.

14 Senior MX1 e, nonostante tutto l’ha spuntata Disetti che vediamo affiancato da Tagliaferri (a sin.), Pievani e Rizzardi.

15 Successo a squadre di club per il Cairatese che vediamo premiato dal presidente del Cremona, Giorgio Mazzolari.

Filed in: AreaOnOff