5:13 pm - sabato Aprile 17, 8923

MX DARFO BOARIO UISP

17 APRILE 2011-Campionati UISP

MOTOCROSS di Michele Bracchi – Foto di Andrea Previdi

Esperti, Amatori, Hobby e Mini in pista per il Regionale a Darfo Boario

IN MASSA ALLE TERME

Domenica 17 aprile si è svolta, sul tracciato di Darfo Boario Terme in Val Camonica, la seconda prova di Campionato Regionale UISP per Hobby MX1 e MX2, Amatori MX2, Minicross e il debutto 2011 per la categoria Esperti MX1.

Tantissimi i piloti presenti sul tracciato: oltre settanta piloti per la Hobby MX2 una quarantina di piloti per categoria nella Hobby MX1, Amatori MX2 e Esperti MX1. Come sempre ottima l’organizzazione del Motoclub Darfo che ha dovuto fare i conti con un piccolo inconveniente al compressore dei cancelletti di partenza e con la polvere, molto fastidiosa durante le finali degli Amatori ed Esperti.

Come sempre gare spettacolari e combattute fino alla fine che ora esamineremo categoria per categoria.

Nella Hobby MX2 si è imposto Davide Susini (Motoclub Edolo) che, dopo un ottimo terzo posto in gara1, si è imposto in gara2 anche se ha dovuto guardarsi le spalle da uno scatenato Paride Macario che gli ha insidiato la vittoria fino alla fine. La seconda piazza è andata a Fabio Brivio (Bonate Sotto) che conquista un secondo e un terzo posto di manche. Chiude il podio il vincitore di gara uno Elia Fattorini (Grassobbio), sfortunato nella partenza di gara2. Quarto Macario (Costa Volpino) e quinto il dominatore di Gambara Andrea Baratella (Bonate Sotto) che pur essendo velocissimo non è riuscito a imporsi anche in Val Camonica.

Nella Hobby MX1, Simone Martinelli (Motoclub Costa Volpino) non ha rivali: vince entrambe le manche e sembra avere una marcia in più su questo tracciato, conquistando una doppietta utile per il campionato e per il morale. Piazza d’onore per Massimo Brivio (Bonate Sotto) con un secondo e un terzo, sempre ben piazzato e costante. Terza piazza per l’endurista Luca Montagnini (Play Motor) alla prima gara di cross, conclusa ottimamente con un bel terzo e quarto di manche. Fabio Bossini (Team Giallo 23) e Iarno Mancastroppa (Zeta Cross) chiudono la Top 5.

Nella Amatori MX2 è un altro pilota del Motoclub Edolo a conquistare la vittoria: Cristian Fumasoni che, dopo il terzo posto di gara uno, riesce a prendere il largo in gara2, approfittando anche di un maxi incidente alla prima curva, vincendo la manche a mani basse. Secondo posto per Mirco Pavoni (TFR 36), quinto nella prima e secondo in gara2 anche lui passa indenne l’ingorgo della prima curva e difende con i denti la seconda piazza fino alla bandiera a scacchi. Non passano indenni la prima curva due dei protagonisti, Daniele Andressi (M.R.T.) ed Emanuele Bellini (Promotion) che, dopo aver conquistato le prime due posizioni in gara1, sono costretti ad una furibonda rimonta in gara2 che vale loro il terzo e quarto posto assoluto. Chiude la Top 5 Daniel Camotti (Promotion).

Esperti MX1: bellissima gara che ha regalato tanti sorpassi e colpi di scena. La vittoria è un “affare” a due: Luca Botturi (Motoclub Canneto) e Gianluca Cucchi (TFR 36). Cucchi domina gara1 approfittando di una partenza non esaltante di Botturi ma in gara2, il pilota del TFR 36 scivola mentre si trova al comando lasciando via libera al pilota del Canneto che, con la vittoria di gara2, va in vetta all’assoluta, anche se a pari punti con Cucchi. Terza piazza conquistata con i denti dal coriaceo Matteo Lombardi (TFR 36). Il pilota della Suzuki è sicuramente uno dei piloti in lotta per la vittoria ma a causa di due partenze non esaltanti è costretto a spettacolari recuperi che però gli fanno perdere terreno dai battistrada nelle fasi iniziali di gara. Quarta posizione per Andrea Turati (Uisp Brescia), un fulmine nelle partenze,  davanti al compagno di club Emanuele Rossi.

Nei Minicross 65 la vittoria assoluta va a Mirko Valsecchi (White Racing Team), seguito da Mattia Dusi (M.C. Darfo) e Alessandro Giorgi (Team Villongo).

Nella Minicross 85 Promozionali vittoria per Luigi Dolci (Promotion) che ha preceduto nell’ordine Edoardo Mondini (DRT Competition) e Gianfranco Rosola (Canneto). Nella 85 Esperti dominio assoluto per Nicholas Lumina (Gamma) seguito da Filippo Bonazzi (Canneto) e Federico Schiavi (RT973 MX School).

Clicca qui per le classifiche www.mxcenter.it

LE FOTO

01 Il gruppo della Hobby MX1 sulla prima curva con Massimo Brivio (29) e Simone Martinelli al comando; fra gli altri si riconoscono Pasini (13), Montagnin (12) e Pietroboni (69).

02 Via alla Amatori MX2 con Bellini (110), Michael Rossi (6) e Gaioni (8) in prima fila seguiti da Gionata Ferrari (389) e Borghesi (77).

03 Elia Fattorini, terzo assoluto nella Hobby MX2.

04 Matteo Lombardi, terzo assoluto nella Esperti MX1.

05 Il podio della Esperti MX1; Luca Botturi sul gradino più alto affincato da Cucchi, Lombardi e Turati.

06 I primi cinque della Hobby MX2: al centro il vincitore Susini, poi Fabio Brivio, Fattorini, Macario e Baraella.

07 Premiazione della MX1 con spumante che rende invisibili Simone Martinelli e Massimo Brivio.

08 Podio MX1 senza spumante e si riconoscono anche Montagnin, Bossini e Mancastroppa.

09 Allegria fra i piccolissimi della Mini 65, tutti alla premiazione; sul podio è il vincitore Valsecchi fra Dusi e Giorgi, poi Catteneo, Ciocchi, Tosoni,  Guerra, Piccinotti, Rosa e Razzitti.

Filed in: AreaOnOff