IL MOTORADUNO DELLA MEMORIA

11 CI      

Il tradizionale appuntamento di Civenna
IN RICORDO DEI CADUTI DEL MOTOCICLISMO

Sabato 1 novembre a Civenna, il Comitato.Regionale FMI Lombardia, in collaborazione con il Motoclub Civenna, ha organizzato il 1° Motoraduno della Memoria. Civenna è nota come il luogo dove è posto il Monumento ai Caduti del Motociclismo e che, con il bel tempo, ha regalato alle migliaia di centauri arrivati da tutte le Regioni una splendida vista sulle Grigne e sul lago di Como e Lecco.
Durante le salite in moto da Asso e Bellagio sono state distribuite 3.500 medaglie da parte del CO.RE Lombardia,e quest’anno si è voluto che fosse anche un Motoraduno con premiazioni. Presenti nella cerimonia della Santa Messa, celebrata dal cappellano dei motociclisti don Antonio Crippa, tante autorità e rappresentanti di motoclub con gagliardetti e gonfaloni, tra cui quello nuovo del Motoclub Erba e inaugurato per l’occasione e benedetto proprio da don Crippa.
Dopo la Messa tutti insieme in corteo i radunisti si sono recati al monumento dei Caduti dei Motociclisti per i saluti delle autorità tra cui il sindaco di Bellagio, Angelo Barindelli,il presidente del CO.RE. Lombardia, Ivan Bidorini,il delegato provinciale FMI, Giovanni Corrao, il presidente del Motoclub Civenna, Felice Mella che ha presentato il suo libro “I 50 anni del Monumento dei Caduti del Motociclismo”. Tra i centauri arrivati Michele Pirro, pilota MotoGP e compagno di squadra del compianto Marco Simoncelli, ricordato anche con la presenza di un gazebo dell’Associazione Simoncelli; fra gli altri Angelo Tenconi e tanti piloti lombardi di varie specialità.
I Motoclub Erba e Bellagio erano impegnati con le Forze dell’Ordine nel compito di regolare l’afflusso delle migliaia di centauri arrivati per la tradizionale commemorazione dei Caduti.
Benché coinvolto nell’organizzazione, il Motoclub Erba che però “giocava in casa” ha vinto il Trofeo Raduno del Ricordo con 26 presenze davanti al Motoclub Motobar di Cinisello Balsamo (16) e al Motoclub Milano (12). A.N.

LE FOTO

01-05 Momenti della bellissima giornata di Civenna, dalla folla di motociclisti attorno al momumento ai Caduti, allo stand del CO.RE. FMI, alla lunga fila di moto che scendo a valle.
06 Il gazebo  dell’Associazione nata in ricordo di Marco Simoncelli.
07-11 Ancora folla sul piazzale, poi le immancabili Vespe (questa volta del Motoclub Bulciago), poi foto di gruppo del Moclub Erba (in giallo i soci che si sono occupati della logistica) poi (in alto) il presidente onorario, Giuseppe Borella, che alza il Trofeo assegnati al sodalizio vincitore del motoraduno.

Filed in: AreaOnOff