LA PREMIAZIONE TRIAL FMI

TRIAL

All’Autodromo di Monza la cerimonia ufficiale FMI
PREMIATI I CAMPIONI
DEL TRIAL

Il mondo del trial italiano si è  ritrovato nel pomeriggio di domenica 15 gennaio per la premiazione ufficiale FMI relativa al 2011 dei campioni dell’Area Nord. Punto d’incontro ancora una volta il Ristorante delle Tribune d’Onore, ma con una variante per pochi eletti (Grattarola, Lenzi, Maurino, Saleri e Rembado) sul mezzogiorno di un paio di giri in pista alla guida (a fianco di collaudatori) di vetture sportive Lamborghini LP 5604.
Nel pomeriggio la sfilata dei premiati nella sala gremita con la regìa di Giulio Mauri, responsabile del settore nella Federmoto e alla presenza del presidente del Comitato Regionale Lombardia, Alessandro Lovati. Dai campioni affermati ai più piccoli delle categorie Juniores, si sono alternati sul palco i vincitori dei vari campionati e trofei impegnati nelle numerosi categorie, mentre premi speciali sono stati assegnati a personaggi che con la loro opera indispensabile hanno consentito lo svolgersi dell’attività agonistica. Vedete alcuni dei premiati nelle foto qui sotto e tutti i nomi li trovate nell’elenco pubblicato da www.mototrial.it che potete leggere cliccandoci sopra.


LE FOTO

01 La squadra azzurra classificatasi al terzo posto nel Trial delle Nazioni. Da sinistra Fabio Lenzi, Daniele Maurino, il CT Andea Buschi,  Francesco Iolitta e il capo delegazione Giulio Mauri.

02 Attività internazionale: i migliori italiani nelle rispettive categorie; da sinistra: Giacomo Saleri, Gabriele Giarba, Matteo Grattarola, Martina Balducchi e Andrea Buschi. Con loro è il consigliere nazionale FMI, Ivan Bidorini.

03 Il podio del Trofeo Marathon con Daniele Maurino affiancato da Andrea Vaccaretti (a sin.) e Ismael Catalin.

04 Il podio del tricolore Hard Trial con il vincitore Matteo Grattarola fra Fabio Lenzi (a sinistra, secondo classificato) e Michele Orizio, terzo.

05 Ancora il Trofeo Marathon, ma nella categoria Supere con il vincitore Federico Corti e il terzo classificato Richard Pichler.

06 La squadra femminile quinta classificata al Trial delle Nazion: Sara Trentini, Martina Balducchi, Sara Rivera e la team manager Valentina Peretti: con il capo delegazione Giulio Mauri.

07 Albino Teobaldi riceve da Giulio Mauri il premio speciale per la sua opera di supervisore dei percorsi.

08 Angelo Panteghini, responsabile del settore giovanile, premia gli Juniores Stefano Ciardo (al centro)  Stefano Bertolotti (a sin.) e Gabriele Vecchi Poltri.

09 Meritati premi anche per i club organizzatori, in questo caso del Campionato Italiano Outdoor; al centro il Lazzate, poi il Gentlemen’s (a sin.) e il Domo 70, quest’ultimo premiato anche per per il Mondiale e l’Europeo disputati in Italia.

10 Premiati per la categoria HTR2 (Hard Trial) Pietro Petrangeli (al centro), Franceco Xompero (a sin.) e Grabriele Giarba.

11 Club premiati per il tricolore outdoor; il Lazzate sul gradino più alto affiancato dal G.S. Fiamme Oro (rappresentato da Diego Bosis) e dal Domo 70.

12 Premio specialea Francesco Crupi, giudice e istruttore dei giudici di zona, che gli viene consegnato da Giulio Mauri.

Filed in: AreaOnOff