EN CREMASCO CHIEVE

6 MARZO – Campionati FMI

ENDURO di Ruggero Upiglio

Via al Regionale Senior-Junior-Cadetti con quasi 300 piloti

A CHIEVE SI COMINCIA A… REGIONARE

Prima prova del Regionale Enduro 2011 nella prima giornata primaverile dell’anno, domenica 6 marzo in quel di Chieve, a due passi da Crema, con l’organizzazione dell’omonimo moto club.

Poco meno di 300 piloti al via dalla zona industriale di Chieve per spostarsi di qualche chilometro nelle campagne circostanti per affrontare due speciali fettucciate da ripetersi tre volte.

La miglior prestazione assoluta è stata realizzata dal crossista (definitivamente ex?) bresciano Fabio Ferrari del Team Giallo 23  in sella a una Suzuki 4t preparata da Lancini. Alle sue spalle, ma primo della Junior 4t, un’altra Suzuki, quella di Davide Roggeri dell’Intimiano per un soffio davanti alla KTM-Sissi Racing di Roberto Rota, tesserato quest’anno per il Motoclub Bergamo.

Quarto e quinto posto, sempre dell’assoluta, per altri due crossisti Gianluca Martini e Giacomo Redondi, entrambi del Sebino ma il primo su Beta e il secondo su Husqvarna. La targa n.1 era sulla Gas Gas 2t di Alessandro Botturi, giunto settimo assoluto alle spalle di Guido Conforti del Treviglio sulla Yamaha del Daihatsu Terios Team. I top ten sono completati da Luca Marcotulli (Sebino-Husqvarna), secondo della Junior 4t,  da Andrea Locatellli (AMC93-KTM) e da Andrea Mayr (Intimiano-Honda) rispettivamente primo e secondo nella Junior 250 2t. Da rilevare che alle spalle di Andrea Balboni (Intimiano-Beta) hanno concluso i primi due della Cadetti 125, il crossista Igor Sonzogni (BBM Racing) e Riccardo Crippa (Parini) entrambi su Yamaha, che hanno preceduto un altro crossista, Riccardo Marzi, in sella alla KTM-Sissi Racing 125.

Cliccate qui e dalle classifiche su www.soloenduro.it si ha il quadro completo, classe per classe, della giornata.

 

LE FOTO

01 Parziale colpo d’obiettivo sul parco chiuso allestito nella zona industriale di Chieve.

02 Fabio Ferrari, primo assoluto, con la Suzuki 250 preparata da Lancini.

03 Roberto Rota, terzo nell’assoluta con la KTM Sissi Racing 4t.

04 Alex Botturi, fedele al Lumezzane ma al debutto con la Gas Gas 2t.

05 Gian Luca Martini, quarto assoluto in sella ad una Beta.

06 Primi passi con la Husqvarna CR125 per Giacomo Redondi, quinto nell’assoluta.

07 Luca Marcotulli (Husqvarna-Sebino), uno dei top ten. Alle sue spalle Riccardo Temporiti (Buscate-KTM).

08 Il cremasco Ricky Marzi secondo nella Junior 125 2t con la KTM sui terreni di casa.

09 Manuel Bana (MTG Parini-KTM) primo nella Senior 250 2t.

10 Alessandro Rizza (Sebino-Suzuki) vincitore della Senior 125 2t.

11 Andrea Mayr, campione regionale in carica con la Honda 2t, ha dovuto cedere per meno di un secondo al cremasco (almeno di club) Locatelli.

12 Oscar Barbieri, pilota del club organizzatore in sella a una Beta, ha conquistato il terzo posto nella Senior 450 4t.

13 Riiccardo Crippa (MTG Parini-Yamaha) ha trovato un difficile avversario in Igor Sonzogni che ha avuto la meglio per un soffio.

14 Insolito passaggio in vista dell’ingresso alla seconda speciale dove vediamo transitare Alessandro Fendillo (Sebino-Suzuki).

15 Ecco il seguito dell’insolito passaggio di cui sopra.

16 Un po’ di asfalto per Daniele Armanni (Norelli-Suzuki) che qui vediamo seguito da Andrea Zambelli.

17-18 Atmosfera “agrituristica” fra una speciale e l’altra.

 


Filed in: AreaOnOff